Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ROMA

Dito medio ai tifosi laziali: deferito De Rossi

ROMA. Daniele De Rossi deferito dalla procura Figc per l'esultanza offensiva dopo il derby vinto, nella penultima dello scorso campionato: il centrocampista della Roma, secondo il procuratore federale, indicò ai tifosi della Lazio a fine partita "le sue parti basse" e poi "le due dita medie". Deferita per responsabilità oggettiva anche la Roma.
Ecco la motivazione: De Rossi è stato deferito "per avere al termine del derby Lazio-Roma del 24 maggio 2015 esultato per la vittoria indirizzando nei confronti della tifoseria della squadra avversaria un plateale gesto offensivo e provocatorio indicando con entrambe le mani le sue parti basse e successivamente indirizzando, sempre nei confronti dei tifosi avversari, con le braccia sollevate in alto entrambe le dita medie delle mani, in atteggiamento offensivo e di scherno, manifestazioni idonee a costituire incitamento alla violenza".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X