Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport In Giappone pole a Rosberg, quarta la Ferrari di Vettel
FORMULA UNO

In Giappone pole a Rosberg, quarta la Ferrari di Vettel

Le prove per delineare la griglia di partenza del Gp del Giappone, a Suzuka, sono state interrotte a causa di un bruttissimo incidente occorso a Daniil Kvyat

SUZUKA. Nico Rosberg partirà dalla pole position, nel Gp del Giappone in programma domani a Suzuka. Con il tempo di 1'32"584, il tedesco della Mercedes avrà al fianco il compagno di scuderia Lewis Hamilton (1'32"660). Terzo Valtteri Bottas (Williams-Mercedes), 4/a la Ferrari di Sebastian Vettel (1'33"245), 6/o il compagno Kimi Raikkonen (1'33"347).

Le prove per delineare la griglia di partenza del Gp del Giappone, a Suzuka, sono state interrotte a causa di un bruttissimo incidente occorso a Daniil Kvyat. Il pilota della Red Bull è andato a sbattere violentemente contro le barriere, distruggendo la propria vettura. Il pilota non ha subito conseguenze dopo l'impatto, ma si è preso un terribile spavento. A quel punto è sventolata la bandiera rossa e le prove si sono dovute concludere con un paio di minuti d'anticipo, mentre le Ferrari andavano a caccia di un possibile terzo miglior tempo.

Nico Rosberg ha dunque riportato in vetta una delle due Mercedes. Il tedesco ha ottenuto subito un ottimo tempo nelle Q3 e, per effetto della bandiera rossa, non ha subito ulteriori attacchi. Hamilton si è dovuto accontentare del secondo tempo, davanti a Bottas (1'33"'24), poi Vettel a sua volta davanti alla Williams-Mercedes di Felipe Massa, con il quinto tempo in 1'33"337. Sesto Raikkonen, 7/a la Red Bull di Ricciardo (1'33"347) e 8/o Grosjean (1'33"967).

Vettel: "Prove complicate,discretamente contento". "Possiamo essere discretamente contenti. E' stata una sessione di prove complicata e, solo nella Q3, ho cominciato ad accendermi. Domani ci proveremo, ma dobbiamo stare attenti a Mercedes e Red Bull, che stanno andando forte nel week-end. Dobbiamo innanzi tutto guardare a noi stessi e vedremo come va domani".

Lo ha detto a Sky, Sebastian Vettel, commentando il quarto tempo ottenuto nelle qualifiche per il Gp del Giappone, a Suzuka. "Siamo andati piuttosto bene, nel complesso, anche nei primi due round di qualifiche - ha aggiunto l'altro ferrarista, Kimi Raikkonen, sempre a Sky -. Potevo migliorare, ma è stata tirata fuori la bandiera rossa. Sono un po' deluso, ma è andata così. Possiamo fare meglio. Sapevo che le Mercedes potevano arrivare davanti, per noi c'era l'opportunità di arrivare terzi, ma è andata così".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X