Giovedì, 20 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Aru fa il bis e sfiora la maglia rosa Contador in crisi ma resiste, il Giro è suo
CICLISMO

Aru fa il bis e sfiora la maglia rosa
Contador in crisi ma resiste, il Giro è suo

Il sardo vince la seconda tappa consecutiva, ma non basta a recuperare tutto lo svantaggio dallo spagnolo

SESTRIERE. Fabio Aru (Astana) ha vinto la 20/a tappa del 98/o Giro d'Italia di ciclismo, da Saint-Vincent (Aosta) al Sestriere, lunga 199 chilometri. Aru ha preceduto sul traguardo il canadese Ryder Hesjedal (Garmin-Cannondale), secondo a 18«; il colombiano Rigoberto Uran Uran (Etixx-Quick step), terzo a 24»; lo spagnlo Mikel Landa (Astana), quarto con lo stesso tempo; l'olandese Steven Kruijswijk (Lotto-Jumbo), quinto a 34«. Lo spagnolo Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) si è piazzato al sesto posto, con un ritardo di 2'25» dal vincitore di tappa. Alberto Contador ha conservato la maglia rosa dopo la 20/a tappa del 98/o Giro d'Italia di ciclismo, da Saint-Vincent (Aosta) al Sestriere (Torino), a una sola frazione dal gran finale di domani a Milano. Lo spagnolo è a un passo dal secondo trionfo nella corsa rosa. Nella nuova classifica generale, Aru si è portato a -2'02« da Contador, confermandosi sul secondo gradino del podio. Terzo è sempre lo spagnolo Mikel Landa, adesso staccato di 3'14»; quarto il costaricano Andrey Amador (Movistar), a 8'19«; al quinto posto è salito Ryder Hesjedal, vincitore del Giro d'Italia 2012, con un distacco di 9'52».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X