Lunedì, 24 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Miami, quinto successo in carriera per Djokovic: battuto Murray
TENNIS

Miami, quinto successo in carriera per Djokovic: battuto Murray

Ancora una vittoria per il numero uno del mondo

MIAMI.  Novak Djokovic ha vinto, per la quinta volta, il torneo di Miami-Key Biscayne battendo in finale per  7-6 (3) 4-6 6-0, in due ore e 47', Andy Murray e portando così a  18-8 in suo favore il bilancio delle loro sfide.  Per il 27enne serbo, numero 1 del tennis mondiale, è il 51/o  titolo in carriera, conquistato alla 74/a finale. A Miami Nole  aveva già vinto nel 2007, 2011, 2012 (sconfiggendo Murray) e  2014.

Lo scozzese, numero 4 del ranking e coetaneo di Djokovic,  resta quindi fermo a 31 titoli, su 47 finali disputate. In  Florida Andy si è affermato nel 2009 (battendo il serbo) e nel  2013. Quest'anno, superando negli ottavi di finale il  sudafricano Kevin Anderson, ha vinto il 500/o match in carriera:  è il primo britannico dal 1968 ad aver raggiunto tale traguardo,  il nono tra i tennisti in attività, il 46/o in totale nell'era  Open.     Degli italiani in lizza a Miami, Paolo Lorenzi è uscito nel  primo turno, Fabio Fognini e Simone Bolelli nel secondo.     Il torneo femminile del Miami Open 2015 - evento 'combined'  Atp Masters 1000/Wta Premier, con montepremi di quasi 5,5  milioni di dollari, che si conclude oggi sul cemento a Key  Biscayne (Florida) - è stato vinto, per l'ottava volta, dalla  statunitense Serena Williams, numero 1 mondiale, che ha  sconfitto ieri per 6-2 6-0 la spagnola Carla Suarez Navarro, n.  12, conquistando, all'88/a finale, il 66/o titolo in  carriera.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X