Venerdì, 24 Maggio 2019
TENNIS

Serena Williams a Indian Wells dopo 14 anni: esordio ok

INDIAN WELLS. Al ritorno a Indian Wells dopo 14 anni di boicottaggio, deciso per essere stata fischiata in una contestazione a sfondo razzista, Serena Williams ha battuto con un doppio 7-5 la romena Monica Niculescu, numero 68 del ranking, al termine di un match di due ore in cui è apparsa contratta ed emozionata, commettendo molti errori e stentando ad assumere l'iniziativa.  "Sono felice di avercela fatta, sento che è stato uno dei momenti della mia carriera più importanti e di cui andare più fiera. Mi sembra di aver già vinto il torneo, di sollevare già il trofeo. Non mi ero mai sentita così prima d'ora", ha detto la numero 1 del tennis mondiale. "Il solo fatto di essere qui è una grande vittoria, non solo per me ma per tante persone. E' una sensazione meravigliosa", ha aggiunto.

All'ingresso in campo, durante il match e dopo la faticata  vittoria, la 33enne Williams è stata calorosamente applaudita dal pubblico, tra il quale spiccavano cartelli di appoggio e incoraggiamento. Nel 2001 Serena, che a Indian Wells aveva già conquistato due anni prima il suo primo titolo maggiore, fu contestata e fischiata durante la semifinale, in cui la sorella maggiore Venus si ritirò per infortunio; e poi in finale, quando batté la belga Kim Clijsters. Da allora non aveva mai più messo piede a Indian Wells.

Nel terzo turno (in quanto testa di serie debuttava nel secondo) del Bnp Paribas Open - torneo Wta Premier, con montepremi di quasi 5,5 milioni di dollari, in corso sui campi in cemento della località californiana - la Williams affronterà la kazakha Zarina Diyas, numero 32 del ranking, che si è imposta con un doppio 6-3 sulla croata Donna Vekic. Potrebbe poi incrociare in semifinale la romena Simona Halep, n. 3, che ha esordito sconfiggendo per 2-6 6-1 6-2 la russa Daria Gavrilova; e in finale la russa Maria Sharapova, n. 2, attesa al debutto contro la belga Yanina Wickmayer, che ha eliminato nel primo turno l'azzurra Karin Knapp. Tra le altre big, sono approdate al terzo turno la polacca Agnieszka Radwanska, n. 8 (6-3 6-1 alla statunitense Alison Riske), e la russa Ekaterina Makarova, n. 9 (6-4 6-0 alla connazionale Elena Vesnina).

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X