Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Massimo Ranieri cade durante il concerto a Napoli e finisce in ospedale: costola rotta
INCIDENTE A TEATRO

Massimo Ranieri cade durante il concerto a Napoli e finisce in ospedale: costola rotta

Lo show prevede che a un certo punto il cantante scenda dal palco. L'artista ha messo un piede in fallo ed è scivolato dalla scaletta
Massimo Ranieri, Sicilia, Società
Massimo Ranieri al Festival di Sanremo: stasera il cantante è caduto durante il concerto a Napoli

Incidente per Massimo Ranieri durante lo spettacolo al teatro Diana di Napoli. L’artista è caduto ed è stato trasportato da un’ambulanza del 118 all’ospedale Cardarelli di Napoli. Sta bene nel complesso, ma ha riportato una costola rotta.

A un certo punto dello show Sogno o son desto, il popolare artista napoletano, 71 anni da tre giorni, deve scendere lungo la scaletta al centro del palco per raggiungere la platea cantando. Stavolta - erano all'incirca le 22 - ha messo un piede in fallo. Un incidente che gli ha provocato forte dolore, l’interruzione dello spettacolo e la necessità di essere curato dai sanitari. La direzione e il personale del teatro sono intervenuti subito e hanno chiamato il 118. È partito un mezzo dalla postazione Loreto Crispi e il cantante è stato trasportato in ospedale.

Il bollettino dell'ospedale parla di fattura costale destra. La direzione sanitaria del Cardarelli ha infatti confermato che Massimo Ranieri, è «sveglio e cosciente, stabile emodinamicamente, con respiro spontaneo valido». Ha aggiunto che «gli esami effettuati hanno messo in evidenza la presenza di una frattura costale alla VII costa di destra, dolore discretamente controllato con antinfiammatori. Non sono evidenti al momento altri tipi di lesioni».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X