Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Lotteria Italia: non riscossi premi per 30 milioni, oltre 400 mila euro dimenticati l'anno scorso
GIOCHI

Lotteria Italia: non riscossi premi per 30 milioni, oltre 400 mila euro dimenticati l'anno scorso

Sicilia, Società
Amadeus, presenta i biglietti della Lotteria Italia, durante lo speciale del programma tv Rai I Soliti Ignoti


 È di circa 30 milioni di euro il totale dei premi non riscossi della Lotteria Italia dal 2002 a oggi. Nell’ultima edizione, riporta Agipronews, gli italiani hanno "dimenticato" di riscuotere 400mila euro, divisi in 10 premi di terza categoria da 25mila euro ciascuno e da tre di seconda categoria da 50mila euro. Tutti riscossi, invece, i cinque premi di prima categoria, dal primo premio da 5 milioni di euro vinto a Pesaro, al quinto da 250mila euro andato a Cavarzere (VE).
La storia della Lotteria Italia è stata spesso segnata da dimenticanze milionarie: l’ultima risale all’edizione 2016, con un biglietto da 2 milioni di euro mai ritirato, ma il primato degli ’sbadati’ appartiene all’edizione 2008, quando a non essere reclamato fu il primo premio da 5 milioni di euro, venduto a Roma e rimesso poi in gioco l’anno successivo.

Domani sera, nel corso della trasmissione Rai “Soliti ignoti”, verranno annunciati i biglietti vincenti dell’edizione 2021, in forte ripresa rispetto allo scorso anno: sono circa 6,4 milioni i biglietti venduti, con una raccolta di 32 milioni di euro (+39%). Numeri in netta crescita per la Lotteria più antica d’Italia, sostenuta dall’Agenzia Dogane e Monopoli con l’azione del direttore generale, Marcello Minenna, e del direttore Giochi numerici e Lotterie, Stefano Saracchi.

COME SI GIOCA.  La Lotteria Italia, spiega Agipronews, è un gioco a premi aperto a tutti coloro che sono maggiorenni. Per partecipare è sufficiente acquistare un biglietto, dal valore iniziale di 5 euro. I biglietti in vendita sono suddivisi in venti serie alfabetiche da 500.000 biglietti ciascuna, per un totale di 10 milioni di biglietti in commercio distribuiti in tutta Italia. Il primo premio ammonta a 5 milioni di euro mentre le vincite sono divise in tre diverse categorie con l'ammontare massimo delle vincite della seconda e della terza categoria che viene stabilito da una commissione apposita.

COME E DOVE ACQUISTARE IL BIGLIETTO.  Per partecipare alla Lotteria Italia è necessario possedere un biglietto. L'acquisto può essere fatto fisicamente presso i rivenditori autorizzati (tabacchi, edicole, autogrill, ricevitorie) oppure online, seguendo le istruzioni presenti sul sito ufficiale della Lotteria Italia. I biglietti, prosegue Agipronews,  possono essere acquistati presso qualsiasi rivenditore autorizzato: generalmente, si possono trovare nei tabacchi, nelle edicole, negli autogrill o nelle ricevitorie. Da un paio d’anni, poi, è possibile acquistare il tagliando anche online; basta seguire la procedura indicata sul sito della lotteria nazionale e selezionare la modalità di pagamento preferita. I biglietti possono essere acquistati fino a poche ore prima dell’estrazione e il costo, sia nella modalità online che presso i rivenditori, è sempre di 5 euro.

COME RISCUOTERE I PREMI.  I vincitori della Lotteria Italia dovranno riscuotere il loro premio entro e non oltre 180 giorni dall'estrazione finale. L'elenco dei biglietti estratti sarà reso noto anche sulla Gazzetta Ufficiale. Per la riscossione del premio è necessario presentare il proprio tagliando integro e in originale presso gli Sportelli di Banca Intesa Sanpaolo oppure agli Uffici Premi di Lotterie Nazionali. In alternativa, è possibile spedire il biglietto vincente per posta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X