Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Negazionista del Covid, lo chef Gianfranco Vissani a "Scherzi a parte" fa infuriare il web
LA POLEMICA

Negazionista del Covid, lo chef Gianfranco Vissani a "Scherzi a parte" fa infuriare il web

coronavirus, green pass, no vax, televisione, vaccino, Gianfranco Vissani, Sicilia, Società
Lo chef Gianfranco Vissani durante la manifestazione 'Marcia dei Ristoratori' lo scorso novembre

"Scherzi a parte" riparte su Canale 5 fra le polemiche. Tutto è nato quando è andato in onda lo scherzo ai danni di Gianfranco Vissani. Lo chef era alle prese con un collegamento tv quando una squadra di finti ispettori Asl si sono presentati nel suo locale, per dei controlli anti Covid. Misure che - a detta degli ispettori - Vissani non avrebbe rispettato alla perfezione.

Ecco che lo chef ha reagito in malo modo, lasciandosi andare ad insulti e parolacce. Vissani non avrebbe gradito i controlli degli ispettori, dicendo anche di essere "un anti Covid". Una posizione la sua nei confronti della pandemia che non è piaciuta al popolo del web.

Insomma, lo chef ha mal sopportato le misure anti Covid alle quali si dovrebbe attenere chi lavora nel mondo della ristorazione, e non solo.

Vissani ha urlato più volte contro gli ispettori. Ed ecco che gli internauti non hanno esitato a manifestare tutto il loro sdegno.

"Risulterò pesante - ha scritto un utente - ma uno scherzo sul Covid anche no, e poi lui ne sta uscendo male male". E ancora: "Una roba oscena", "Dovrebbe far ridere? Lui che sclera per le norme anti Covid?".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X