Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Brad Pitt e Angelina Jolie in guerra per i figli: l'attore ottiene l'affidamento congiunto
DOPO LA SEPARAZIONE

Brad Pitt e Angelina Jolie in guerra per i figli: l'attore ottiene l'affidamento congiunto

Angelina Jolie, Brad Pitt, Sicilia, Società
angelina-jolie-brad-pitt

Nella battaglia per l’affidamento congiunto dei figli Brad Pitt vince il primo round su Angelina Jolie.

Il giudice John Ouderkirk, lo stesso che ha sposato la coppia nel 2014 e che Jolie ha tentato di far ricusare, ha concesso a Pitt, con una sentenza preliminare, la custodia congiunta di cinque dei sei figli avuti con l’ex moglie, il sesto, Maddox, è maggiorenne e non è soggetto alla decisione del giudice.

Tre dei sei figli, Maddox, 19 anni, Pax, 17 anni e Zahara, 16 anni, sono stati adottati, mentre Shiloh, 14 anni e i gemelli Knox e Vivienne, 12 anni, sono biologici.

Secondo una fonte citata dal New York Post, il processo è durato mesi e ha richiesto testimoni, esperti, terapisti e diverse persone che sono state con i bambini. Il giudice ha preso la decisione in base alle loro testimonianze. Angelina Jolie, tuttavia, non intende darla vinta all’ex marito. Già qualche giorno fa era andata su tutte le furie dopo che il giudice aveva negato la testimonianza dei figli.

Secondo l'attrice, la decisione esclude prove rilevanti alla sicurezza e al benessere dei ragazzi prima di decidere sul caso. Non è chiaro però di quali prove si tratti. Sempre il giudice Ouderkirk, tra le altre cose ingaggiato privatamente proprio dalla coppia, ha omesso di considerare adeguatamente una sezione del codice della California nella quale si specifica che «è dannoso per il miglior interesse del figlio se la custodia è affidata ad una persona con precedenti di violenza domestica».

Anche in questo caso non vengono forniti dettagli a riguardo. Si sa comunque che lo scorso marzo i legali della Jolie hanno presentato un documento sigillato con informazioni sul caso. In un’intervista a Vogue lo scorso anno, l’attrice disse che la separazione da Pitt era avvenuta per il benessere della sua famiglia mentre nel 2017, in un’intervista a GQ, l’attore sostenne che aveva deciso di smettere di bere e di fumare marijuana perché stanco di quella vita. La Jolie chiese il divorzio nel 2016, dopo una lite scoppiata a bordo di un jet privato in volo da Nizza a Los Angeles. Non è ancora chiaro cosa successe davvero quel giorno. Secondo alcuni media americani, Angelina e Brad stavano discutendo quando Maddox entrò in difesa della madre. A quel punto Pitt si sarebbe 'scagliato' contro il figlio. In seguito all’incidente, l’Fbi cominciò a raccogliere informazioni per verificare se effettivamente ci fu un’aggressione. In seguito il caso venne chiuso e l’attore non fu perseguito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X