Giovedì, 24 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Chef alla Prova del cuoco, Riccardo Facchini: "Sono una transgender, ora mi chiamo Chloe"
LA RIVELAZIONE

Chef alla Prova del cuoco, Riccardo Facchini: "Sono una transgender, ora mi chiamo Chloe"

televisione, transgender, Antonella Clerici, Chloe Facchini, Riccardo Facchini, Sicilia, Società
Riccardo Facchini ora Chloe prima e dopo la sua transizione

Chef alla Prova del Cuoco, Riccardo Facchini - uno dei volti più noti della trasmissione di Raiuno - svela su Instagram il suo cambiamento. "Ora sono una transgender, e mi chiamo Chloe".

Il percorso dello chef è iniziato due anni e mezzo fa quando ha iniziato delle cure ormonali che l'hanno portato alla transizione. Lei stessa oggi spiega così questo cambiamento.

"Negli ultimi mesi ricevevo messaggi che mi chiedevano come mai fossi cosí cambiata - ha scritto in un lungo post su Instagram -. Capelli biondi, faccia più tonda. Fin da piccolo mi sono sempre sentito una bambina. Ho iniziato il mio percorso di transizione due anni e mezzo fa ed ora mi sento pronta per fare l'ennesimo ed ultimo coming out con voi che mi avete seguito con affetto per anni alla Prova del Cuoco".

Ha poi aggiunto: "Alcuni di voi non approveranno la mia scelta, ma sono convinta che chi mi ha apprezzato come Riccardo continuerà a farlo con altrettanto amore anche in questo momento. Ora sono Chloe e sono orgogliosa in quanto donna transgender e fiera di avere accanto a me un uomo con la 'U' maiuscola che mi ha supportato e sopportato in questi anni, insieme a tutta la sua famiglia, agli amici cari e colleghi di lavoro".

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chloe Facchini (@chefacchini)

Intervistata a Le mattine, su Radio Capital, ha anche raccontato: "Ora è il momento in cui bisogna uscire allo scoperto e non avere paura di mostrarsi. Adesso dobbiamo abbattere stereotipi e muri".

La decisione di compiere questo importante passo è stata presa da Chloe nel 2017, dopo una relazione durata 11 anni. "Mi sono sempre sentita donna dentro ma per lungo tempo non sapevo cosa fosse la transessualità".

Chloe ha spiegato di essere arrivata a questa transizione dopo aver sofferto di disforia di genere: "Facevo fatica ad accettare l’immagine che il mio corpo mi trasmetteva".

Entusiasta del suo cambiamento anche Antonella Clerici che a Chloe ha aperto le porte del suo nuovo programmaa "È sempre mezzogiorno". "Vieni, mi farebbe piacere”, le ha detto. "La reputo una scelta innovativa - ha commentato Chloe -. Portare in tv una donna transgender potrebbe aiutare chi ancora non comprende questo mondo, e per togliere anche quel velo di paura quando si fa coming out".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X