Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società "Non c'è il Covid", la palermitana intervistata in tv: "Io offesa e derisa da tutti"
LIVE - NON E' LA D'URSO

"Non c'è il Covid", la palermitana intervistata in tv: "Io offesa e derisa da tutti"

Non ce n'è Covid, non ce n'è Covid”. Una frase, quella pronunciata da Angela in un'intervista a "Live, non è la D'Urso", che ha fatto infuriare il web e i social dove si sono susseguiti, per diverse ore, insulti e parole contro di lei.

La donna è stata intervistata da una giornalista del programma Mediaset nella spiaggia di Mondello. La sua risposta, per molti giudicata ironica e scherzosa, ha provocato indignazione. Da lì per lei è iniziato l'inferno.

"Mi trovavo al mare con amici e la mia famiglia e ho risposto alla domanda di una giornalista che mi chiedeva se usassi le precauzioni - ha dichiarato successivamente in un'intervista - E successo un manicomio. Hanno fatto vedere solo il pezzetto dove io dico questa frase ma tutto il resto dell'intervista non l'hanno mostrata. Il giorno dopo mi hanno cominciato a offendere sui social. Sono rimasta a casa senza lavoro per 2 mesi con una bambina da mantenere. E adesso vengo offesa così. Io ho una dignità, una bambina da tutelare. Mi hanno scritto che devo morire, parole volgari, augurando la morte dei miei familiari. Non sono qui a dire che non ho detto quella frase. Io ho avuto la perdita di un familiare, quella di mio figlio. So cosa si prova - dice in lacrime - adesso mi sono rivolta al mio avvocato. Voglio far capire che non sono una persona menefreghista".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X