Martedì, 26 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Coronavirus, lo psichiatra palermitano al nord: "Ecco come sopravvivere all'Isolamento"
I CONSIGLI

Coronavirus, lo psichiatra palermitano al nord: "Ecco come sopravvivere all'Isolamento"

di
coronavirus, Sicilia, Società
Giuseppe Tavormina

L'isolamento aumenta depressione e ansie e gli psichiatri dell'associazione Eda Onlus Italia stilano un vademecum di "resilienza" agli effetti collaterali dell'epidemia da Covid-19. Non solo tamponi, prevenzione e dispositivi sanitari, anche la "mente" deve essere un sorvegliato speciale.

Sintomi di disturbo post-traumatico da stress, sentimenti di rabbia, paura e abuso di sostanze, per non parlare poi di chi è costretto a vivere in un clima familiare aggressivo e violento ha ovviamente un ulteriore bisogno di aiuto. Che fare per non sprofondare in un baratro? <In questo periodo di quarantena prolungata e non ancora terminata - dice Giuseppe Tavormina, palermitano trapiantato in Lombardia, fondatore e segretario generale dell'associazione - il ruolo dello psichiatra entra in seconda battuta a sostegno della popolazione, che impaurita per il presente, ansiosa e preoccupata per l'immediato futuro, stressata e impossibilitata a svagarsi con le uscite fuori porta nei weekend, vive la quarantena non sempre con l'approccio migliore. Insomma ci sentiamo un po' tutti come pesci fuor d'acqua.

Fa quindi riflettere come sia necessario a tutti adesso recuperare una riflessione su spazi, valori e aspetti della quotidianità perduta e che le congiunture presenti ci hanno ripresentato davanti improvvisamente, avendone dimenticato l'importanza>. E allora vediamo cosa suggerisce ill vademecum per meglio affrontare l'isolamento forzato, stilato dal comitato scientifico dell'Eda Italia Onlus. In undici punti il sostegno per non zoppicare in questo periodo.

I consigli

1)Una delle regole per essere infelici è desiderare sempre tutto quello che non si ha e non dare valore a ciò che si possiede.
2) Guarda il bicchiere mezzo pieno e pensa in positivo (in ogni impedimento c’è un giovamento)
3) Valorizza positivamente ciò che hai e sarai contento
4) Cura la tua persona; mangia sano e con regolarità assumendo cibi ricchi in fibre e di vitamina C; bevi almeno 1 litro e mezzo d’acqua al giorno; dormi le ore necessarie al tuo benessere (almeno 7 ore a notte); lava spesso le mani, non trascurando l’igiene e la cura del corpo; non trascurarti restando in pigiama; attiva trattamenti di bellezza fai-da-te; fai attività fisica domiciliare, cura la casa e cura lo spirito con meditazione, yoga, preghiere.
5) Non isolarti: i social servono anche a questo
6) Apprezza la compagnia dei tuoi conviventi e di te stesso
7) Coltiva passatempi positivi e interattivi, ascolta musica, leggi cose piacevoli: sii creativo ed esprimi l’artista che è in te
8) Cavalca la tigre delle emozioni, non opporti e impara a gestirla: le emozioni colorano la vita
9) Renditi utile e benevolo verso gli altri
10) Se hai bisogno non far da te: chiedi aiuto al tuo psichiatra o al tuo psicologo di riferimento
11) Gioca con i tuoi bambini, tranquillizzali e aiutali a rispettare le nuove regole

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X