Sabato, 29 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Niccolò Fabi critica Sanremo: "Il cast di quest'anno? Soffritto per accontentare tutti"
LA POLEMICA

Niccolò Fabi critica Sanremo: "Il cast di quest'anno? Soffritto per accontentare tutti"

«Il cast di Sanremo mi sembra semplicemente quello che è: un programma con una regia televisiva. Baglioni, banalmente, avrà dovuto ascoltare le ragioni della televisione, ma se è stato chiamato lui come direttore artistico, da cantante, nel bene e nel male, con i suoi gusti, però aveva sicuramente una visione più musicale. In questo caso mi sembra veramente come se avessero deciso: 'Prendiamo un po' di aglio, una cipolla, olio...'. Un po' di tutto per fare qualcosa che in qualche modo sia rappresentativa di tutti i vari target di ascolto... dei televotanti».

È molto critico Niccolò Fabi sul cast artistico del prossimo festival di Sanremo.

Intervistato dall’AGI, il cantante, che all’Auditorium Parco della Musica di Roma ha ricevuto la Targa Faber, premio alla carriera consegnato ogni anno, da 18 anni, all’interno del premio Fabrizio De Andrè, spiega perchè non va più al festival della canzone italiana, dove peraltro ha iniziato la sua carriera.

«Stiamo parlando di una storia finita 22 anni fa e pacificamente interrotta, perchè per fortuna non ho più tentazioni del genere - racconta - ma non è un fatto ideologico, è proprio che il mio carattere e quelle dinamiche vanno troppo in conflitto».

Sul prossimo festival e sul cast messo insieme, a suo dire, come un 'soffritto', confessa di essere «moderatamente disinteressato. Nel senso che mi interessa sempre meno la musica in televisione. Perde troppo della sua verità - continua - che sia un talent, che sia Sanremo, comunque da parte di tutti c'è un’inevitabile ragione televisiva che un po' oscura la libertà delle proprie scelte artistiche. L’ha fatto con tutti e l’ha fatto anche con me. Ripeto, da fuori mi sembra semplicemente un festival più televisivo con tutto ciò che l’essere televisivo comporta». (AGI)

Intanto anche Salmo ha annunciato di non essere interessato a Sanremo. "Non me la sento", ha detto il rapper con un video in una stories su Instagram.

"Allora prima di farmi venire un aneurisma...io volevo ringraziare di cuore Amadeus e tutto lo staff di Sanremo che mi aveva invitato come super ospite della prima serata del festival ma non sarò presente al festival, non me la sento, mi sentirei a disagio. Vi ringrazio di cuore. Tra i due santi, Sanremo e San Siro scelgo san Siro. Quindi se volete venire a sentirmi nel posto giusto con la gente giusta venite a San Siro il 14 giugno''. (ANSA).

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X