Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Sea Watch, posta una frase a favore di Carola Rackete: Emma Marrone presa di mira dagli haters
SUI SOCIAL

Sea Watch, posta una frase a favore di Carola Rackete: Emma Marrone presa di mira dagli haters

Da difensore di Carola Rackete a bersaglio degli haters. Due giorni fa Emma Marrone ha condiviso sul proprio profilo Instagram il video dell’arrivo a Lampedusa della capitana della Sea Watch, accolta da insulti sessisti e auspici di stupro. La cantante ha espresso il suo sentimento di vergogna per la situazione, dicendosi indignata: «Solo una parola. VERGOGNA. Il fallimento totale dell’umanità. L’ignoranza che prende il sopravvento sui valori e sul rispetto di ogni essere umano. Stiamo sprofondando in un buco nero. Che amarezza.».

Una forte presa di posizione che non è stata apprezzata da tutti: il post della cantante, che vanta 3,8 milioni di follower, è stato visualizzato quasi 260 mila volte e ha scatenato una valanga di commenti, fra utenti sostenitori e detrattori.

La presa di posizione della Marrone ha infiammato gli animi degli utenti dei social: «Devi vergognarti di essere italiana! L’ignoranza fatta persona», «Sei solo una poveraccia, fai schifo come cantante e anche come persona», «Cojona canta che ti passa», «pensa a cantare imbecille».

Tanti però sono anche i sostenitori, a partire da colleghi come Tommaso Paradiso, leader dei TheGiornalisti, che ha commentato: «Sembra davvero che tutto ciò possa provenire da un un mondo parallelo, per una falla improvvisa del sistema che ha deviato il normale corso delle cose, come se stessimo assistendo da spettatori a un film post apocalittico ambientato in un tempo lontano da qui, lontano da noi. Ma è semplicemente reale, spaventosamente reale. Per l’ennesima volta ci siamo sopravvalutati, invece rappresentiamo il punto più basso e infimo della grandiosità dell’universo tutto».

Anche Paola Turci su Twitter ha dichiarato il suo appoggio: «Quanto hai ragione, amica mia». E molti fan hanno difeso la loro beniamina a spada tratta: «Grazie Emma per non aver paura di schierarti», «Chi rimane umano ha bisogno del supporto di persone influenti per sperare di poter tornare a riconoscersi in un’umanità per cui almeno io attualmente mi rifiuto di provare senso di appartenenza», «Grandissima cantante e donna, brava Emma», «Non si tratta più di politica, ma di umanità», «Emma solo gli intelligenti sanno prendere posizione, sapendo anche di essere criticati! Non farti intimidire!», «Brava Emma, diglielo a 'sti quattro debosciati privi di cervello e umanità che inneggiano allo stupro di una ragazza con gli attributi certamente più grossi dei loro, che non conoscono proprio la vergogna! Ignoranti, capre, feccia».

(AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X