Venerdì, 24 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società La Perricciolo a Barbara D'Urso: "Mark Caltagirone non esiste e Pamela Prati lo sapeva"
IL CASO

La Perricciolo a Barbara D'Urso: "Mark Caltagirone non esiste e Pamela Prati lo sapeva"

Nuova rivelazione sul caso Pamela Prati-Mike Caltagirone, noto a tutti ormai come il Prati gate. L'ex manager della showgirl Pamela Perricciolo, chiamata Donna Pamela, ospite di Live Non è la D'Urso, ha fornito la sua versione dei fatti ai microfoni di Barbara D'Urso.

La Perricciolo confessa e ammette che Mark Caltagirone non è mai esistito, ma coinvolge anche la Prati: "Mark Caltagirone non sono io. Non esiste e Pamela Prati lo sapeva".

Non solo, difendendosi dalle accuse di chi la addita come la mente che ha orchestrato tutta questa storia, tira in ballo anche la collega Eliana Michelazzo. "Ci siamo sedute in tre, e in tre abbiamo portato avanti determinate cose", spiega Donna Pamela. "Neanche un esorcista riuscirebbe a plagiare Pamela Prati", commenta sarcastica l'ex agente.

Ospite della D'Urso nella scorsa puntata,  Eliana Michelazzo aveva dichiarato di essere stata ingannata e di aver creduto per 10 anni di essere stata sposata con un Simone Coppi, personaggio in realtà mai esistito. Una storia con tanti lati oscuri: dato che la Michelazzo avrebbe avuto questa relazione senza mai averlo visto davvero di persona.

Nei suoi tanti racconti, Pamela Prati - che avrebbe dovuto sposare Caltagirone lo scorso 8 maggio - ha sempre parlato di un imprenditore romano impegnato nel settore delle costruzioni e spesso all’estero per lavoro.

La Prati poi ha anche affermato di essere stata ingannata da questa persona, conosciuta solo via Instagram, tanto da affermare poi che Mark Caltagirone in realtà non esiste.

Secondo il sito Dagospia Mark Caltagirone non è mai esistito, ma sarebbe stato inventato da Pamela Prati insieme alle sue ormai ex agenti, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. Una tesi che, dopo la puntata di Live - Non è la D'Urso sembra essere confermata da una delle protagoniste, la Perricciolo.

Come sostenuto da Dagospia sin dall'inizio, le due agenti avrebbero organizzato delle finte nozze alla Prati. La fine di questa montatura sarebbe dovuta andare in scena il giorno del matrimonio di Pamela Prati. Secondo copione, la showgirl infatti - che avrebbe dovuto conoscere Caltagirone il giorno delle nozze - in realtà doveva essere abbandonata sull'altare.

Un piano per attirare l'attenzione solo su Pamela Prati, in quanto sposa ferita, riuscendo così a distogliere l'attenzione dei fan dall'identità vera o presunta di Caltagirone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X