Martedì, 02 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società In aumento i celiaci "per moda", esperti: dieta senza glutine solo se malati
L'ALLARME

In aumento i celiaci "per moda", esperti: dieta senza glutine solo se malati

ROMA. Terza edizione della Settimana nazionale della celiachia fino a domenica per sensibilizzare e far conoscere i veri rischi di questa malattia.

In Italia i veri malati sono 600mila, di cui solo 190mila diagnosticati. Molti di più i cosiddetti malati per moda, cioè sei milioni di consumatori che seguono in modo ingiustificato la dieta senza glutine, spendendo oltre 100 milioni di euro per prodotti di cui non avrebbero bisogno.

Il mercato gluten-free intanto è in continua crescita, al ritmo del 27% l’anno.

In Italia vale 320 milioni di euro, ma solo 215 vengono spesi dai pazienti con diagnosi. Il successo anche grazie alle celebrità del mondo dello spettacolo.

Da Gwyneth Paltrow a Victoria Beckham e Lady Gaga, con milioni di follower sui social, sostengono la dieta gluten-free come fonte di salute assicurata.

"I celiaci hanno faticosamente conquistato diritti e tutele che però - avverte l’Aic - rischiano di essere messi in discussione dal
diffondersi della moda del senza glutine tra i non celiaci, che banalizza la malattia".

Molte le iniziative promosse dall’Associazione Italiana Celiachia (Aic), con il patrocinio dei Dietisti.

Sul sito www.settimanadellaceliachia.it sarà possibile informarsi sugli eventi e online si potranno rivolgere domande a medici e dietologi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X