Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Gabrielle, Chanel celebra la sua fondatrice: entro l'anno un profumo
LA MAISON

Gabrielle, Chanel celebra la sua fondatrice: entro l'anno un profumo

fondatrice, profumo, Coco Chanel, Sicilia, Società
Coco Chanel, pseudonimo di Gabrielle Bonheur Chanel

ROMA. La maison Chanel lancia il video Capitolo 18: Gabrielle un'autentica ribelle.

Il 2017 è l'anno delle celebrazioni della iconica Gabrielle, nome di battesimo della fondatrice della griffe, conosciuta come Coco.

Dopo la borsa, la Gabrielle de Chanel, disegnata dal direttore artistico Karl Lagerfeld, che sarà lanciata tra poco con una campagna, la maison annuncia che entro l'anno arriverà anche un profumo dal nome Gabrielle Chanel.

È proprio questo nome appartenuto ad una donna conquistatrice che ha trasformato la sua ribellione in arte, l'essenza del racconto del video.

Sempre nel corso del 2017 il nome Gabrielle ispirerà altri quattro capitoli da scoprire sul sito Inside Chanel, dedicati alla ribellione, alla libertà, alla passione e all'allure: tutti valori che hanno caratterizzato la vita di Gabrielle Chanel e che ancora oggi sono fonte d'ispirazione per tutte le donne.

«Decisi chi volevo essere, ed è quello che sono».

Così comincia il film.

Scegliere, desiderare, essere.

La vita di Gabrielle la ribelle che seguì il suo destino affidandosi semplicemente all'istinto, si riassume in questi tre verbi.

L'audacia, il desiderio di libertà, l'irriverenza, hanno costantemente ispirato Gabrielle e sono all'origine della sua creatività.

All'avanguardia per vocazione inventa uno stile, rivoluziona la moda, stravolge i codici della gioielleria e dei profumi.

Perchè in ogni ambito Gabrielle si muove seguendo l'istinto rifiutando dogmi e regole prestabilite.

Viaggiando e intessendo relazioni sentimentali e legami con i più grandi artisti dell'epoca, Gabrielle crea Coco, soprannome datole dagli amici più intimi. Due donne in una, senza paura e pronte a superare ogni ostacolo.

Ma è proprio Gabrielle ad incoraggiare per prima le donne a rivendicare la libertà di essere e di scegliere la propria vita.

Ed è sempre lei a divenire un modello che ancora oggi rimane un'icona, un'ispirazione per tutte le donne. Con Gabrielle le donne scoprirono un lusso discreto, privilegiando la semplicità dell'abito nero, il comfort di una giacca o di un tailleur in tweed.

Si tagliano i capelli e possono muovere le mani liberate dalle borse a tracolla.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X