Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
FINO AL 3 FEBBRAIO

Sfida tra le mura di casa, arriva il talent dei robot maggiordomo: la gara europea fa tappa in Italia

MILANO. È tutto pronto per il 'talent contest' europeo dei robot che domani sbarca in Italia per la prima gara del 2017: durerà un'intera settimana e sarà dedicata esclusivamente ai robot domestici che si preparano ad entrare nelle nostre case per aiutarci nelle attività quotidiane.

Da domani a venerdì 3 febbraio saranno tre i 'maggiordomi', fatti di plastica e microchip, che si sfideranno a colpi di comandi tra le mura della Casa domotica della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa a Peccioli.

In questo scontro si rinnoverà ancora una volta la rivalità tra Italia e Germania, con due robot tedeschi che daranno del filo da torcere al robot italiano SPQReL, sviluppato dai ricercatori dell'Università Sapienza di Roma in collaborazione con i colleghi britannici della Lincoln University.

La gara «rientra nell'ambito della competizione European Robotics League, che è un pò la coppa Uefa dei robot», spiega Luca Iocchi, professore associato di ingegneria informatica alla Sapienza.

«L'obiettivo della sfida - continua l'esperto - è quello di confrontare le soluzioni software e hardware messe a punto dai vari gruppi di ricerca per trovare quelle più efficaci, che consentono al robot di avere un'interazione il più naturale possibile con le persone e l'ambiente domestico».

Test di apprendimento, intelligenza e agilità daranno un punteggio che aggiornerà la classifica dei robot in gara in vista della conclusione del campionato, che terminerà a fine febbraio.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X