Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Vini, dieci candeline per la Guida del Giornale di Sicilia: e parla anche inglese
EDIZIONE 2017

Vini, dieci candeline per la Guida del Giornale di Sicilia: e parla anche inglese

di

È pronta la nuova Guida ai vini di Sicilia del Giornale di Sicilia. Ed è la decima edizione quella che sarà in vendita a partire dal 20 dicembre a cinque euro (più il prezzo del quotidiano). L'edizione 2017 premia 42 vini a cinque stelle ed anche questa volta fotografa un comparto economico in costante evoluzione e dalle radiose prospettive.

Con qualche novità significativa. Cambia il formato, la Guida si fa più piccola, consentendo così una consultazione più facile. E soprattutto diventa bilingue con i testi in inglese. Ed è un modo per far conoscere al mondo intero i contenuti della più ampia indagine mai fatta da un giornale sul vino siciliano e sulle sue evoluzioni imprenditoriali, produttive e gustative.

L'export è - e sarà sempre - un volano fondamentale. Ed è anche questo il contributo che vuole dare il Giornale di Sicilia al comparto vitivinicolo dell'Isola. Sia per i turisti che approderanno nella nostra regione, sia per chiunque nel mondo, attraverso la versione digitale, voglia leggere uno strumento informato, approfondito e credibile sui vini siciliani.

La decima edizione (120 aziende recensite ed oltre 600 vini degustati) poi offre uno spunto per celebrare quei vini che nel corso di questi due lustri sono stati premiati almeno cinque volte con le cinque stelle. Tra bianchi e rossi nove etichette in tutto (l'elenco completo nelle pagine del Giornale di Sicilia in edicola) che saranno evidenziati sulla Guida e che saranno celebrati e degustati durante la cerimonia di presentazione.

Tra i 42 vini a cinque stelle due sono spumanti, sette bianchi, ventisei rossi e sette vini dolci. Spulciando l'elenco delle etichette premiate emerge una novità: per la prima volta il territorio più premiato è quello dell'Etna, folgorante per piacevolezza, eleganza e complessità.

Ben 14 i vini a cinque stelle provengono dalla provincia di Catania. Segue la provincia di Trapani con otto vini. Messina con sei vini, Ragusa con cinque, Palermo con quattro vini, Agrigento con tre e Siracusa con due. Tra questi, come ogni anno, anche i dieci superpremi per alcuni dei protagonisti più bravi ma soprattutto per i migliori vini nelle rispettive tipologie. C'è da bere per tutti i gusti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X