Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società La Sicilia affascina i maestri di yoga: eventi tra vacanza e meditazione
BENESSERE

La Sicilia affascina i maestri di yoga: eventi tra vacanza e meditazione

PALERMO. La Sicilia culla ideale per tutti gli appassionati di yoga.

A scoprire lesue grandi potenzialità sono i più grandi maestrI internazionali di questa disciplina millenaria che, negli ultimi anni, hanno portato nell'Isola il fenomeno tutto americano degli «Yoga Retreat».

Si tratta di una vera e propria vacanza, che può variare dai due ai sette giorni e che riunisce in un unico luogo tutti gli amanti delle attività olistiche.

Immersi nella natura, nello spirito e nella cultura della meditazione tutti hanno la possibilità di vivere in un'atmosfera che permette di isolarsi, lasciando fuori lo stress e approfondendo la pratica e la filosofia dello yoga.

Negli Stati Uniti gli yoga retreat rappresentano una tendenza in voga da almeno un decennio e tra le destinazioni più battute nel mondo ci sono il Costarica, Bali e la Thailandia.

Anche in Italia, di pari passo con la diffusione della pratica di questa disciplina, questi ritiri sono diventati molto diffusi. Adesso il fenomeno si è radicato anche in Sicilia e riscuote grande successo soprattutto tra le province di Catania e Ragusa, tra le più attive al momento.

Tra loro c'è ad esempio il maestro Enzo Ventimiglia, dello studio Fusion Pilates & Yoga di Catania che, dal 2010, mette in piedi ogni anno il grande evento chiamato «Infinity retreat».

Quest'anno l'appuntamento – giunto alla sua settima edizione - si è svolto
a maggio ai Monasteri Golf resort di Siracusa.

«Lo spirito è quello di abbinare la pratica di discipline come Pilates e yoga ad attività di approfondimento su aspetti connessi al benessere (alimentazione, trattamenti olistici, meditazione) – spiega il maestro -. Quest’anno per esempio abbiamo parlato del rapporto tra alimentazione e flessibilità e abbiamo provato gli effetti della suonoterapia. Ogni edizione del retreat prevede poi una performance di artisti che spesso non tutti conoscono, ma che meritano di essere apprezzati. Ci piace l’idea che chi partecipa all’evento torni a casa con uno bagaglio di esperienze e conoscenze pieno di stimoli positivi. Abbiamo adottato una formula originale che suscita sempre molto interesse e che negli ultimi anni ha ricevuto consensi anche dal resto d’Italia».

Tutti i maggiori organizzatori internazionali di yoga retreat, infatti, stanno scoprendo proprio in questi anni la Sicilia come luogo in cui ospitare queste iniziative.

Nonostante le numerose richieste però sono ancora poche le strutture ricettive siciliane specializzate in questo tipo di eventi. La partecipazione è aperta a tutti coloro che abbiano interesse ad approfondire la pratica e a vivere questa esperienza.

Gli yoga retreat sono una full immersion nella cultura e nello spirito dello yoga e di discipline vicine, come l’ayurveda e la meditazione. Si tratta infatti di un’occasione di aggregazione tra persone che condividono non solo l’amore per lo yoga e il pilates, ma anche la curiosità di fare un’esperienza nuova all’insegna del benessere e del movimento.

La prima edizione dell'«Infinity retreat» fu realizzata a Castel di Tusa e divenne anche un’occasione per scoprire la Fiumara d’arte e la Piramide appena inaugurata.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X