Domenica, 01 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Dalla luce alla musica, svegliarsi senza caffè si può: ecco come
I SUGGERIMENTI

Dalla luce alla musica, svegliarsi senza caffè si può: ecco come

di

ROMA. Udite, udite: patiti del caffè, svegliarsi senza... caffè è possibile.

Un po' difficile da credere per tutti quelli che al mattino non riescono proprio a fare a meno di una buona dose di caffeina. Senza, infatti, sarebbe impossibile iniziare la giornata. Eppure, la scienza scende in campo dimostrando che non di sola caffeina l'uomo può vivere. Gli esperti di Asapscience elencano alcuni suggerimenti che, se messi in pratica, aiutano a dire addio al caffè.

La prima regola è quella di esporsi alla luce del mattino: il corpo inizierà a produrre naturalmente melatonina, ossia l'ormone che regola il ritmo sonno-veglia. Ecco che il risveglio può avere inizio. Buona anche una lampada che possa simulare la luce del sole, in caso di giornate grigie o di sveglia puntata prima dell'alba.

Una volta entrati in doccia, il suggerimento è quello di terminare con un getto di acqua fredda: è allora che la regione del cervello - che regola lo stato di veglia - si attiva.

Altra regola, bere. Passare dunque ad una colazione a base di carboidrati e fibre. Indicato anche il succo d'arancia ricco di flavonoidi: rende più vigili aumentando anche le capacità cognitive. Toccasana per un risveglio caffeina free anche l'esercizio fisico grazie al quale il cervello si ricarica di ossigeno rendendolo così più attivo.

Ascoltare musica non è un fattore da sottovalutare, anzi: fa dilatare le pupille e aumenta la pressione sanguigna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X