Venerdì, 04 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Cometa "da record": domani il terzo passaggio più vicino alla terra della storia
ULTIMO PASSAGGIO NEL '700

Cometa "da record": domani il terzo passaggio più vicino alla terra della storia

ROMA. Conto alla rovescia per la cometa da record, che il 22 marzo sarà la protagonista del terzo passaggio di una cometa alla Terra ravvicinato mai registrato nella storia. Quasi a presentarla, intanto, oggi un'altra cometa passa vicino alla Terra, è la 252P/Linear e il suo passaggio ravvicinato è previsto alle 14,15 del 21 marzo, alla distanza di sicurezza di 5,3 milioni di chilometri. Purtroppo è visibile solo nell'emisfero meridionale, ma niente paura, perchè la cometa da record è ben visibile fin da ora nell'emisfero settentrionale: si chiama P/2016 BA14 Panstarrs e alle 16,31 del 22 marzo, quando sarà alla distanza di 3,5 milioni di chilometri dalla Terra, sarà la protagonista del terzo passaggio più ravvicinato alla Terra di una cometa mai registrato. I passaggi record precedenti sono avvenuti nel 1770 e nel 1366.

La cometa da record si può osservare nella diretta in streaming con il Virtual Telescope, in programma su ANSA Scienza e Tecnica il 21 e 22 marzo a partire dalle ore 22:00.

La cometa P/2016 BA14 è la più vicina dal 1770 e rientra nella lista delle 10 comete che si sono più avvicinate alla Terra negli ultimi 2.000 anni. Il record dei passaggi conosciuti spetta infatti alla cometa Lexell che nel 1770 'sfiorò' la Terra passando ad appena 2,3 milioni di chilometri, circa 6 volte la distanza che ci separa dalla Luna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X