Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Si fa largo in cucina una nuova pietanza: ecco a voi... lo zafferamisù
GUSTO

Si fa largo in cucina una nuova pietanza: ecco a voi... lo zafferamisù

ROMA. La produzione di zafferano si diffonde in Italia e in cucina, trovando molteplici impieghi persino tra i dolci dove si segnala la proposta dello zafferamisù, rivisitazione del noto dolce con cui il produttore lombardo Rolando Germani stuzzica la voglia di meglio conoscere e meglio gustare la pregiata spezia. Già imprenditore caseario, Germani, a capo dell'azienda agricola Zafferano Collina D'Oro nei pressi del Lago di Como, ha affrontato con entusiasmo la nuova sfida di uno zafferaneto di eccellenza in un momento favorevole di mercato per il prodotto:

«La domanda di zafferano è in continua crescita in Italia - spiega Germani - sia per le sue caratteristiche organolettiche ed il suo sapore pregiato, che rende davvero unici i piatti in cucina, sia per la riscoperta delle sue molteplici proprietà curative e per il benessere».

«Il nostro primo raccolto dello scorso novembre - racconta Germani - ha messo a frutto la coltivazione intensiva di più di 145 mila bulbi di primissima qualità e rappresenta il coronamento del processo di preparazione e testing avviato nel 2013 con l'impianto di 135 crocchi e, l'anno successivo, con il primo impianto sperimentale di quasi 8 mila bulbi. La coltivazione del nostro zafferano viene condotta nel pieno rispetto della natura, senza l'uso di addittivi o sostanze chimiche, ed ha portato ad una produzione iniziale di 180 mila fiori, pari a più di un chilo di prodotto purissimo».

Per i gourmand la famiglia Germani propone sul sito dell'azienda un lungo e gustoso elenco di ricette con lo zafferano protagonista e, per non scontentare nessuno, ci sono pure numerose ricette dedicate ai vegetariani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X