Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Case, cambiano le mode: addio alle villette, spazio alle cucine
IMMOBILIARE.IT

Case, cambiano le mode: addio alle villette, spazio alle cucine

ROMA. Gusti e preferenze in fatto di arredamento in continua trasformazione.

Il portale Immobiliare.it rivela come siano cambiate le mode in fatto di case: sembrano finiti infatti i tempi delle villette monofamiliari, e le cucine tornano a farsi prepotentemente spazio confermandosi uno dei punti forti dell'arredamento.

Stando alla ricerca, negli ultimi dieci anni e spinti anche dai prezzi, gli italiani hanno perso interesse per le villette monofamiliari con giardino.

Lo studio è stato condotto prendendo in esame l'hinterland di 10 principali capoluoghi di provincia in Italia. Tra il 2005 e il 2015, la ricerca per questo genere di abitazione è scesa del 37%. Il sempre meno interesse per le villette, dunque, ha quindi provocato delle ripercussioni anche sui prezzi di mercato.

La novità invece è rappresentata dalla cucina.

Vista anche la dilagante moda per il cibo - vedi i sempre più seguiti talent show culinari - oggi la cucina non è più intesa come una stanza "di servizio". S'impone come ambiente centrale, da arredare per essere non solo funzionale ma anche per essere ammirato.

Ecco che il must diventa la cucina "a vista", richiesta dal 43% di coloro che cercano casa. Di contro, nel 2011 il 57% degli italiani preferiva una cucina più nascosta e abitabile. Dato calato del 34%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X