Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ALIMENTAZIONE

Oggi è la giornata mondiale delle Tapas, omaggio alla cucina spagnola

ROMA. Non c'è viaggio in Spagna senza il sapore di qualche tapas. Una offerta gastronomica ma anche un modo conviviale di trascorrere una serata all'insegna del gusto mediterraneo e dell'esplorazione di locali e localini. La tapa è un piatto servito in piccole porzioni per accompagnare un buon bicchiere. Per celebrarla nasce un progetto di un riconoscimento a livello internazionale culminato nella scelta di dedicare alla tapa una Giornata, oggi, che si sta celebrando in tutto il mondo.

L'hashtag che verrà usato a livello internazionale per questa giornata è #Tapasday.

Le tapas fanno parte della cultura gastronomica spagnola dal XVII secolo e possiedono una tradizione centenaria ma, contrariamente a quanto spesso si creda, non identificano un cibo in particolare bensì un «modo di servire». A Roma, l'Ambasciata di Spagna ha selezionato locali, alberghi e ristoranti che oggi includeranno nei loro menu alcuni tipi di tapas proponendo una versione personale ma il più possibile vicina all'originale. Accanto a realtà spagnole come 100 Montaditos, gli hotel delle catene NH e Melia, Toros y Tapas, Tapas Gourmet Principe, La Taberna de Pedro, El Patio, El Duende, De Tapas, PanDivino, Don Pepe e La Frontera, si cimenteranno nell'impresa: Settembrini Cafè, Primo al Pigneto, Porto Fluviale, Gusto al 28, Caffè Propaganda, Treebar e La Zanzara bistrot. Inoltre, coloro che oggi si recheranno nelle strutture aderenti al progetto e racconteranno la loro esperienza, saranno sorteggiati per vincere un viaggio gastronomico in Spagna messo in palio dall'ente del Turismo per promuovere l'iniziativa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X