Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Dieci soldatesse immortalate mentre allattano, Facebook le censura: ma noi abbiamo fatto la storia
IL CASO

Dieci soldatesse immortalate mentre allattano, Facebook le censura: ma noi abbiamo fatto la storia

NEW YORK. Loro sono convinte di aver fatto la storia. Eppure, lo scatto che le ritrae mentre allattano non è piaciuta al social network più famoso del mondo, Facebook. Stiamo parlando di dieci soldatesse americane immortalate dalla fotografa Tara Ruby.

In un solo giorno, lo scatto ha ricevuto oltre tre milioni di visualizzazioni sui social network. Nonostante ciò, Facebook ha deciso di rimuoverla dalla pagina della sua autrice. Il motivo: "l'immagine non era conforme alle regole della rete sociale".

"Allattare al seno i loro bambini non toglie nulla al mestiere di queste donne. Credo anzi che le renda migliori", afferma Tara Ruby, soldato nell’Air Force dal 1997 al 2001. "È una buona cosa che l’esercito sostenga le madri in servizio. Spesso le donne devono scegliere tra essere un soldato e fare la madre, con il rischio di mettere in pericolo la carriera militare. Una foto del genere non le pone nella condizione di scegliere“.

Nonostante le polemiche, la foto di Tara Ruby ha avuto un impatto tale da dare il via a una campagna a sostegno dell'accettazione della maternità all'interno del mondo del lavoro, affinché poter allattare il proprio bambino diventi una cosa normale e non un privilegio da conquistare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X