Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Yoga, in India diventa disciplina sportiva
LA NOVITA'

Yoga, in India diventa disciplina sportiva

NEW DELHI. Il governo indiano ha deciso di riconoscere lo yoga come disciplina sportiva, assegnandole anche una «priorità» che permetterà lo stanziamento di fondi per organizzare competizioni nazionali ed internazionali. È quanto emerge da un comunicato diffuso dal ministero indiano della Gioventù e dello Sport.

La decisione è commentata con sorpresa oggi dai media a New Delhi, perchè finora lo yoga era considerata piuttosto una pratica quotidiana capace di offrire importanti benefici sia al corpo sia alla mente.

Non sono del tutto chiare le ragioni che hanno spinto il governo a decidere l'inclusione dello yoga fra le discipline sportive.

Ma funzionari ministeriali hanno indicato che «d'ora in poi la disciplina verrà considerata sotto due aspetti: quello spirituale e terapeutico, sotto la responsabilità del ministero Ayush (Ayurveda, Yoga, Unani, Siddha ed Omeopatia); e quella competitiva, che sarà gestita dal ministero della Gioventu e dello Sport.

Lo yoga nasce come "mezzo di realizzazione e salvezza spirituale".

Lo Yoga fa la sua comparsa all'incirca fra il VI e il IV secolo per essere poi sistematizzato come disciplina e come filosofia in un periodo non ben individuato, fra il II e il V secolo.

Provenendo da epoche remote, si è preservato fino ai nostri giorni adattandosi a ogni corrente filosofica del pensiero indiano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X