Sabato, 29 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Contro l'aterosclerosi pronti "nano-droni" salvacuore
LA NOVITA'

Contro l'aterosclerosi pronti "nano-droni" salvacuore

ROMA. Pronti i 'nano-droni salvacuore': sono molecole che aggrediscono i depositi di grasso all'interno delle arterie, prevenendo in questo modo la formazione delle placche responsabili dell'aterosclerosi. I primi test su topi
con gravi forme di aterosclerosi sono stati realizzati da ricercatori delle università Columbia e Harvard e i risultati pubblicati sulla rivista Science Translational Medicine ne hanno dimostrato l'efficienza.

Alla base dell'aterosclerosi vi è l'infiammazione delle pareti interne delle arterie e su cui si formano dei depositi di grassi e possono così portare a pericolosi 'restringimentì del flusso sanguigno. Per combattere la malattia all'origine i ricercatori statunitensi hanno messo a punto degli speciali 'droni' nanometrici capaci di trasportare con precisione molecole antinfiammatorie nei punti infiammati. Si tratta della proteina
annessina A1 che viene 'ingabbiata' all'interno di speciali molecole in modo tale da evitare di essere distrutta dal sistema immunitario e rilasciata dove necessario. I primi test per verificare l'efficacia della nuova tecnica sono stati eseguiti su topi con gravi problemi di aterosclerosi. Il passo successivo sarà ora effettuare ulteriori miglioramenti alla tecnica e poi passare a test clinici sull'uomo. Il di là di questi risultati incoraggianti i ricercatori però sottolineano che il miglior modo per combattere l'aterosclerosi non è quello di combattere le infiammazioni delle pareti delle arterie bensì uno stile di vita sano, dieta priva di colesterolo 'cattivò ed esercizio fisico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X