Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società L'inverno è mite: a Yellowstone orsi grizzly già svegli
ANIMALI

L'inverno è mite: a Yellowstone orsi grizzly già svegli

NEW YORK. A Yellowstone "pisolino" già finito per gli orsi grizzly. Secondo quanto riportano i funzionari del grande parco nazionale statunitense, gli orsi iniziano ad uscire precocemente dal letargo invernale a causa della stagione fredda. Dalle rilevazioni è emerso che questi grandi animali si stanno svegliando settimane prima del normale a causa dell'arrivo anticipato della stazione primaverile, che sta portando temperature più calde del solito e pioggia anzichè neve.

Secondo i portavoce del parco, il primo grizzly è stato osservato nel tardo pomeriggio del 9 febbraio nella parte centrale del parco. Normalmente i primi avvistamenti degli orsi nel periodo tra il 2012 e il 2014 sono stati registrati tra il 4 e il 14 marzo. Il fenomeno ha portato Yellowstone ad invitare escursionisti e sciatori a restare sempre in gruppi di almeno tre persone, fare rumore sul proprio tragitto e portare sempre uno spray anti orso con sè. Gli orsi che emergono dalle loro tane iniziano subito la ricerca di cibo; sono particolarmente attratti dalle carcasse di alci e bisonti che diventano una fonte di cibo molto importante.

Il Parco Nazionale di Yellowstone, che attira più di tre milioni di visitatori ogni anno, festeggia il suo 100/o compleanno quest'anno. Data la sua importanza ecologica, nel 2014 il parco è stato scelto per essere una delle 60 stazioni di monitoraggio del cambiamento climatico come parte del più grande studio a lungo termine del surriscaldamento terrestre in Nord America; progetto chiamato National Ecological Observatory Network (NEON).

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X