Venerdì, 22 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Dopo Belen, anche Arisa vestirà "siciliano"
SANREMO

Dopo Belen, anche Arisa vestirà "siciliano"

di

SANREMO. Ormai se c’è una diva o una ribalta c’è anche Daniele Carlotta, lo stilista siciliano che è apparso sulle pagine del gossip che conta, grazie all’abito realizzato nel 2013 per le nozze di Belen Rodriguez, la soubrette «Re Mida» della popolarità, che tutto ciò che tocca diventa famoso. E di Daniele Carlotta, adesso, si riparla perché vestirà, nella più longeva e importante vetrina canora d’Italia, Sanremo, una delle vallette, anche se, nel caso di un nome come Arisa, il termine appare davvero riduttivo. Insieme a lei, un’altra voce vip della musica nazionale, Emma, che con la Rodriguez ha in comune un ex. Con loro durante la 65esima edizione del Festival, dal 10 al 14 febbraio, anche l'attrice Rocio Munoz Morales, il conduttore sarà invece Carlo Conti. Per il designer siciliano la sfida è stimolante ed è stato lo stesso Carlotta a sottolinearlo, durante la conferenza stampa di presentazione.

Arisa, infatti, è un personaggio che gioca molto con il look, che sottolinea le sue diverse fasi artistiche e musicali, non la classica bellona tutta curve, per cui Carlotta sarà certamente chiamato ad una sfida a colpi d’ago e filo. «Arisa ha una fisicità con un suo carattere ben preciso, - ha spiegato a Vanity Fair lo stilista originario di Modica che vive a Milano - ma vogliamo dimostrare come possa tranquillamente indossare anche abiti da passerella e risultare bellissima. Arisa, forse, ama giocare con lo stile più di Bélen. È una grossa responsabilità accompagnarla in questa nuova tappa della sua evoluzione». Con i due o tre cambi a serata previsti, il siciliano avrà la possibilità di mostrare il suo stile che Vogue ha definito un «crocevia tra l'aplomb stralunato di Yoko Ono e il rigore aristocratico delle dive di Visconti».

Non solo abiti lunghi anche mini e corto, il suo tocco androgino, che richiama le geometrie del taglio maschile, sarà presente anche negli outfit per la celebre scalinata, a giudicare dai bozzetti presentati in anteprima. La sua nuova collezione, sarà presentata a febbraio dopo la kermesse. Il suo capo icona sono i mini dress ma anche i decori barocchi e le trasparenze. A giocare a suo favore la simpatia delle star, prima tra tutte ad apprezzarlo Bianca Balti ma anche Elenoire Casalegno oltre che all'argentina più famosa di Italia. «Sarà un gioco grande e divertente – ha aggiunto il modicano che compirà trent’anni ad ottobre e che ha seguito un corso di fashion stylist all’Istituto europeo di design di Milano. - Le ansie ci saranno, l'importante è non farle pesare a nessuno. E poi il giudizio più importante alla fine sarà il mio, per quanto mi riguarda. Spero di godermi lo spettacolo sul divano di casa e di poter dire: wow, guarda che bell'abito che indossa Arisa!».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X