Martedì, 26 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Anfibi colorati, nel 2015 nuovo boom
"MUST HAVE"

Anfibi colorati, nel 2015 nuovo boom

Alla fine degli anni ’90 e inizio 2000 spopolarono. Adesso ritornano in auge

PALERMO. Nati negli anni ’40 da un’idea del dottor Klaus Maertense, hanno segnato il periodo tra la metà dei ’90 e il 2000 diventando veri e propri must. Non semplici anfibi ma un simbolo dei più importanti movimenti giovanili, i famosi anfibi Dr. Martens sono tornati quest’anno alla ribalta conquistando il cuore, e i piedi, di tutte le fashion victim. Celebri per le cuciture gialle, la suola ammortizzata da un cuscinetto d’aria e il design molto confortevole e praticamente anatomico, gli anfibi rispetto al passato si sono evoluti. Mantenendo i punti forti che lo hanno reso celebre, il brand ha però dato vita a tantissime proposte per accontentare anche le richieste delle più esigenti. Sono sempre più le star oltreoceano ad essere fotografate mentre passeggiano con ai piedi un paio di Dr. Martens: da Jessica Alba ad Avril Lavigne fino alla star di Twiligth Kristen Stewart e la cantante sempre al centro dei pettegolezzi Miley Cyrus.

«Dopo il boom dell’inizio del 2000 – dichiara Luana La Monica, proprietaria di Fransal in via Giuseppe la Farina, 9 a Palermo – gli anfibi Dr. Martens sono tornati in voga conquistando proprio tutte. Il colore più venduto è il classico ed intramontabile nero che piace alle donne di tutte le età, dalla teenager alla donna più matura che li adorano perché possono utilizzarli sia durante il giorno che la sera per uno stile casual o più elegante».

Gli anfibi sono declinati in una collezione vastissima di modelli, colori e fantasia. Si va dal nero al burgundy, di grande tendenza per il 2015, passando per tante fantasie come il floreale, il camouflage o ancora con borchie come dettagli o fluo. «Gli anfibi Dr. Martens sono tra le scarpe più versatili in circolazione – commenta Martinandrea Chiella, una delle blogger più seguite d’Italia –. Sono mie fedeli compagne da quando avevo tredici anni e non le ho mai abbandonate. Le indosso proprio con tutto: con dei jeans ed una t-shirt per i look più casual o sotto a gonne e vestiti per creare outfit più ricercati e di tendenza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X