Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sanremo

Home Sanremo Sanremo: il Festival minuto per minuto su Tgs, Rgs, giornale e Gds.it
LA KERMESSE

Sanremo: il Festival minuto per minuto su Tgs, Rgs, giornale e Gds.it

di
Sanremo 2020, Sicilia, Sanremo
Il palco dell'Ariston

Sanremo dietro e davanti le quinte, nei corridoi e negli studi, in diretta, con i cantanti, con gli opinionisti; alla ricerca di aneddoti, di curiosità, di piccole verità ed enormi giochi di ruolo. Perché se Sanremo è il festival più amato (e seguito) d’Italia, è anche vero che si vivrà un’intera settimana tra boatos, rivelazioni e new entry dell’ultimo minuto. E l’impegno dell’intero gruppo editoriale di Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud sarà calibrato sull’importanza della manifestazione.

Tgs ed Rtp si trasferiscono «virtualmente» nei pressi dell’Ariston, Rgs già da ieri sera è presente nella città dei fiori e ha avviato le dirette radio: Marina Mistretta racconta – e lo farà ogni giorno on air dalle 17 alle 20,50 - i preparativi, la fibrillazione dei cantanti, gli aneddoti e le curiosità, da uno studio allestito a pochi metri dal Teatro Ariston. Gli appuntamenti con la radio continueranno fino a domenica, mentre da oggi scendono in campo le tv con «Cronache siciliane a Sanremo», un appuntamento fisso dopo il telegiornale, ogni giorno intorno alle 14,30, su Tgs e sulla messinese Rtp.

E tra due giorni – appena terminato l’impegno dietro il carro di Sant’Agata a Catania, altro progetto live delle emittenti – volerà a Sanremo anche Salvo La Rosa e si unirà al gruppo di giornalisti già sul posto. «Sarà il mio terzo Sanremo di fila, ma il quinto a cui partecipo in prima persona – spiega La Rosa - visto che nel 2002 e nel 2003 ha fatto collegamenti, e allora conduceva Pippo Baudo. Vivremo tutti insieme il festival, raccogliendo notizie e interviste, dall’Ariston in una settimana passa il mondo intero».

È stato allestito uno studio radiotelevisivo a 50 metri dall’Ariston, con due operatori in campo, Salvo Militello e Luca Turli. La squadra dei cronisti che ribalteranno sui quotidiani cartacei, curiosità, aneddoti, interviste, pre e post serata, è affidata alla penna caustica di Salvatore Rizzo e alla cronaca di Sandro Chiaramonti. Il Giornale di Sicilia dedicherà due pagine da oggi a giovedì, per poi salire a quattro pagine nelle due giornate finali del festival.

Il sito gds.it – con immediate ricadute sulle pagine dei social collegati - ha già aperto una sezione speciale dove troveranno spazio ogni giorno articoli, foto, video e contributi da Tgs e Rgs. Ambasciatori di casa nostra, i due siciliani in gara, Levante e il tenore amante della «pop opera» Alberto Urso, ma è lo stesso La Rosa a ricordare anche Tecla Insolia, la cantante di origini siracusane (il padre è di Floridia) che l’anno scorso ha vinto Sanremo Young e ora a sedici anni sbarca fra le nuove proposte al Festival. Senza contare l’amico Fiorello. «Che non si sa ancora che farà, ma aspettiamo grandi cose – ride il conduttore - . Però mi piace sapere che ci saranno altri siciliani, da Diletta Leotta che ha cominciato ad Insieme e poi al Festival della canzone siciliana, ad Emma D’Aquino che era tra le nostre giovanissime ad Antenna Sicilia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X