Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Beni confiscati, la Regione Siciliana replica a Libera: dati regolarmente pubblicati sul web
REPLICA A LIBERA

Beni confiscati, la Regione Siciliana replica a Libera: dati regolarmente pubblicati sul web

Sicilia, Politica
La sede dell'assessorato regionale alle Attività produttive

«Le informazioni relative ai beni confiscati alla criminalità organizzata vengono pubblicate regolarmente, e da tempo, sul portale istituzionale». Lo precisa la Regione Siciliana in merito a quanto sostenuto ieri («Non adempie in nessun modo all’obbligo di pubblicazione») dall’associazione Libera nella presentazione di «RimanDATI», il secondo Report nazionale sullo stato della trasparenza dei beni confiscati nelle amministrazioni locali, promosso in collaborazione con il Gruppo Abele e il Dipartimento di Culture, politica e società dell'Università di Torino.

Tutti i dati sono rintracciabili ad un link (questo, clicca qui).  Per rendere ancora più facilmente raggiungibili e consultabili le informazioni (accessibili anche attraverso un qualsiasi motore di ricerca), precisa la Regione, è stata già prevista un’apposita sezione nell’area tematica «Beni immobili e gestione patrimonio» dell’amministrazione trasparente, con la possibilità di scaricare i dati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X