Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni in Sicilia: acque agitate in Forza Italia, si limano le liste in Fratelli d’Italia
REGIONALI 2022

Elezioni in Sicilia: acque agitate in Forza Italia, si limano le liste in Fratelli d’Italia

di
Regionali 2022, Sicilia, Politica
Renato Schifani al termine della riunione tra il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi e gli eletti del partito, Roma 14 marzo 2018.ANSA/FABIO FRUSTACI

Malgrado i sondaggi favorevoli, i posti blindati sono pochi rispetto agli aspiranti. E così le liste siciliane del centrodestra per le Politiche stentano a prendere forma. Anzi, stanno dando vita a battaglie fra correnti e segreterie nazionali e regionali.
Le acque sono agitatissime in Forza Italia, soprattutto nei collegi della Sicilia orientale. Lì, al senato, la capolista sarà Stefania Prestigiacomo mentre al secondo posto il coordinatore Gianfranco Micciché ha scelto di inserire l’assessore regionale a lui più fedele, il mazarese Toni Scilla. Manovra che non è piaciuta all’ala etnea del partito che aspira a inserire rappresentanti del territorio. Una situazione che potrebbe replicarsi per il collegio etneo della Camera: lì il favorito per il ruolo di capolista è l’ex renziano Nicola D’Agostino. Dietro di lui i boatos danno Silvia Saitta, storico braccio destro di Miccichè: anche se si tratta in questo caso di un nome in posizione non blindata. Ampi servizi sul Giornale di Sicilia oggi in edicola 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X