Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Rifiuti, la Regione accelera: subito un censimento degli spazi nelle discariche
EMERGENZA IN SICILIA

Rifiuti, la Regione accelera: subito un censimento degli spazi nelle discariche

di
Dopo il vertice tra gli assessori a Palazzo d’Orléans, oggi incontro con sindaci e società d’ambito
rifiuti, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
La discarica di Bellolampo

È la questione dei rifiuti, diventata emergenza, che tiene impegnato il governo regionale. Dopo il tavolo romano di inizio settimana ieri si è tenuto un vertice tra gli assessori competenti a Palazzo d’Orléans in vista dell’incontro con sindaci e rappresentanti delle Srr in programma questa mattina. Al tavolo le misure per alleggerire la situazione nell’Isola con diversi comuni in piena crisi nel bel mezzo dell’estate con turisti in giro per ogni angolo della Sicilia a fotografare cumuli di spazzatura per le strade. Non è ancora tramontata l’ipotesi di spedire i rifiuti siciliani all’estero ma è una delle opzioni in campo e allo studio per uscire dall’attuale emergenza dell’Isola. Lo scrive Antonio Giordano sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

Questo quello che emerge dalla riunione fiume convocata a Palazzo d’Orléans dalla presidenza della Regione. Bocche cucite fino alla sera sull’esito dell’incontro e pallino in mano al presidente della Regione, Nello Musumeci. Il primo passo per affrontare l’emergenza riguarda un censimento degli spazi ancora disponibili in discariche di prossimità nell’Isola, poi scatterà l’opzione invio che non viene esclusa al momento nonostante i costi dell’operazione stimati in circa 45 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X