Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Pioggia di fondi alla formazione in Sicilia, ma è polemica sui nuovi assunti
IN EDICOLA

Pioggia di fondi alla formazione in Sicilia, ma è polemica sui nuovi assunti

di

Piovono nuovi fondi sulla formazione professionale. E subito portano con sé assunzioni che aprono un altro fronte di scontro fra la Lega e Musumeci, perché gli enti gestori dei corsi stanno violando l’obbligo di reclutare con priorità i docenti storici. Finita la campagna elettorale per le Amministrative il neo assessore Alessandro Aricò, uno degli uomini più fidati di Musumeci, fra i fondatori di Diventerà Bellissima, ha preso in mano le redini della Formazione dopo una gestione ad interim dello stesso presidente della Regione durata due mesi. E fra i primi provvedimenti di Aricò c’è stata l’erogazione di 12 milioni ad altri 16 enti di formazione che così potranno realizzare ben 21 corsi triennali. Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Giacinto Pipitone

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X