Domenica, 23 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Miccichè a Musumeci: "Così non va, torni a dialogare"
REGIONE

Miccichè a Musumeci: "Così non va, torni a dialogare"

Sicilia, Politica
Gianfranco Miccichè

«Musumeci dice che non può chiamare ogni giorno i partiti? Almeno un paio di volte l’anno sì, però... Non ci ha chiamato nè ogni giorno, nè ogni mese... In realtà, al di là delle battute, non è un fatto di chiamate; se vuole fare il presidente della Regione deve avere la capacità di dialogo con tutti i partiti. Del resto quando ha chiesto la sua elezione, eccome se ha dialogato...». Lo ha detto il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, parlando con i giornalisti. «Il fatto che improvvisamente non dialoghi più - ha aggiunto - è qualcosa che non va. Io non attacco nessuno, nè lo voglio attaccare, ho sempre detto che sarei veramente felice se lui dimostrasse un cambiamento di atteggiamento. Non può decidere tutto da solo».

Per il leader siciliano di Forza Italia, la frase che il governatore siciliano «ripete è davvero un vulnus nella politica; dice spesso "Io ragiono con gli assessori, me li avete dati vo"... Ma gli assessori hanno una logica diversa, vengono indicati per una questione territoriale, per motivi elettivi e di consenso acquisito, per la loro competenza. La politica la gestiscono i partiti. Non si è sentito dire mai che gli assessori sono coloro che decidono per conto dei partiti... è una cosa folle... Questa frase che lui continua a dire, è una di quelle che mi lascia più perplesso...».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X