Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Patrocinio della Regione a un corso privato per accedere a Medicina: scoppia la polemica
UNIVERSITÀ

Patrocinio della Regione a un corso privato per accedere a Medicina: scoppia la polemica

Il patrocinio della Regione su un corso di preparazione per l'ingresso alla facoltà di Medicina fa scoppiare la polemica a Palazzo dei Normanni. A sollevare il caso è il capogruppo dei Popolari Autonomisti Totò Lentini attraverso una nota.

«Mentre il parlamento siciliano nei mesi scorsi ha votato all’unanimità, su mia proposta, un ddl per mettere fine al numero chiuso in tutte le facoltà delle università dell’Isola qualche esponente del governo Musumeci, in piena autonomia, ma a nome dello stesso governo, ha deciso di dare il patrocinio all’ente di formazione Cirs-Centro di formazione professionale che organizza in tutta la Sicilia corsi preparatori all’ingresso alla facoltà di medicina».

Nella locandina con cui si promuove il corso di preparazione per accedere alla facoltà è infatti ben visibile il logo della Regione siciliana. Lentini, intanto, annuncia che mercoledì prossimo durante i lavori d’aula presenterà un’interrogazione urgente con risposta scritta. L'obiettivo, annuncia, è "conoscere l’autore di questa brillante idea dopo che l’Assemblea regionale si è pronunciata chiaramente contro il numero chiuso. Non è possibile continuare a dissanguare le famiglie che devono fare tanti sacrifici prima per portare i figli alla laurea e poi per pagare corsi di formazione che arricchiscono chi li organizza. Voglio sapere chi del governo regionale ha autorizzato questo patrocinio con tanto di logo della Regione Siciliana nella locandina pubblicitaria e chiederò un provvedimento di censura da parte del parlamento”.

Dal governo regionale al momento nessuna replica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X