Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Da Cosenza a Trieste, si torna alle urne per eleggere i sindaci
AMMINISTRATIVE 2021

Da Cosenza a Trieste, si torna alle urne per eleggere i sindaci

Circa cinque milioni di elettori domani e lunedì  sono chiamati ancora una volta alle urne per il secondo turno delle elezioni amministrative. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il futuro di 65 comuni in Italia, dove gli elettori dovranno scegliere i sindaci delle loro città nella sfida a due dei ballottaggi. Si voterà in dieci capoluoghi tra cui Roma, Torino e Trieste. Le altre sette città capoluogo coinvolte in questo appuntamento elettorale sono Varese, Savona, Latina, Benevento, Caserta, Isernia e Cosenza. I comuni che andranno al voto per il ballottaggio sono in totale 65, distribuiti in 15 regioni a statuto ordinario, oltre al Friuli Venezia Giulia. A Roma nessun candidato ha ottenuto la maggioranza assoluta al primo turno del 3 e 4 ottobre.

Nella Capitale, quindi, adesso si sfideranno il candidato del centrodestra Enrico Michetti e il candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri. Al primo turno Michetti ha ottenuto il 30,14% delle preferenze contro il 27,03% di Gualtieri.

Corsa a due per la fascia tricolore anche a Torino, dove restano in campo Stefano Lo Russo per il centrosinistra e Paolo Damilano per il centrodestra. Nel capoluogo piemontese al primo turno Lo Russo aveva raggiunto il 43,86% dei voti mentre Damilano il 38,90%. Trieste dovrà scegliere tra Roberto Dipiazza (centrodestra) e Francesco Russo (centrosinistra). Dipiazza, sindaco uscente, alle consultazioni di 3 e 4 ottobre ha raggiunto il 46,89% delle preferenze mentre Russo ha ottenuto il 31,67%. Al primo turno si era recato alle urne, complessivamente, poco meno del 55% degli aventi diritto in tutti i comuni al voto in Italia. A Roma, Torino e Trieste, in particolare, l’affluenza non raggiungeva il 50%. Adesso è il momento dei ballottaggi e gli elettori al seggio troveranno una scheda con i nomi di due soli candidati e i contrassegni delle liste collegate. Tutto è pronto: si voterà domenica 17 ottobre dalle ore 7 alle ore 23 e lunedì 18 ottobre dalle ore 7 alle ore 15.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X