Domenica, 13 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Draghi alla Camera: "Matrimoni? Bisogna avere pazienza, sulle riaperture approccio graduale"
QUESTION TIME

Draghi alla Camera: "Matrimoni? Bisogna avere pazienza, sulle riaperture approccio graduale"

coprifuoco, governo, Mario Draghi, Sicilia, Politica
Mario Draghi

"Sui matrimoni è fondamentale avere pazienza, sulle riaperture l’approccio sarà graduale e le decisioni saranno prese in base all’andamento epidemiologico". È in sintesi il pensiero di Mario Draghi, comunicato alla Camera oggi pomeriggio. L'attenzione si è poi spostata sul coprifuoco con il pressing di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia che vorrebbero una deroga. Draghi ha già fatto sapere di non essere intenzionato a concedere, al momento, più di un’ora di estensione dello stop delle attività di aggregazione, e quindi di valutare uno spostamento del coprifuoco alle 23. E lo ha di fatto ribadito nell’aula di Montecitorio "Il governo - ha detto - è attento a conciliare economia e salute e i matrimoni, in quanto luoghi di aggregazione, possono favorire i contagi".

"Serve un approccio graduale a seconda dell’andamento epidemiologico", ha proseguito. Sul tema del turismo Draghi ha ribadito che "Il nostro obiettivo è riaprire al più presto l’Italia al turismo, nostro e straniero", ma in sicurezza. "La prima iniziativa — ha detto — è lo sforzo che il governo fa per il rapido completamento della campagna vaccinale. Tra fine giugno e inizio luglio avremo vaccinato con almeno una dose tutti i fragili e gli over 60".

Il premier ha poi annunciato l’intenzione di favorire gli ingressi senza quarantena dai Paesi del G7, con particolare riferimento a Stati Uniti, Giappone e Canada, in presenza di una certificazione vaccinale.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X