Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Dalla Sicilia mano tesa al Governo, Musumeci: "Pronti a collaborare". La stoccata di Micciché a Di Maio
LE REAZIONI

Dalla Sicilia mano tesa al Governo, Musumeci: "Pronti a collaborare". La stoccata di Micciché a Di Maio

di
governo, regione siciliana, Gianfranco Miccichè, Nello Musumeci, Roberto Lagalla, Sicilia, Politica
Palazzo d'Orleans

I vertici della Regione Siciliana sembrano apprezzare il Governo Draghi e pronti a dare il proprio contributo. La mancanza di siciliani  nella squadra dei ministri viene sottolineata dal presidente dell'Ars Gianfranco Micciché che affida le sue riflessioni a un post su Facebook in cui fa gli auguri ai compagni di partito, persino a Franceschini ma non risparmia una stoccata a Di Maio.

"Non si può non notare l’assenza di siciliani al governo - dice il numero uno di Palazzo dei Normanni - anche se il ministero del Sud a Mara Carfagna mi rende molto felice. Ottimo lo Sviluppo economico a Giorgetti di cui conosco l’enorme competenza. Scelte giuste per Forza Italia: con Renato Brunetta e Mariastella Gelmini, considero anche positivi la #Cartabia alla giustizia, non paragonabile al suo predecessore. La conferma della #Lamorgese all’#interno è perfetta. Bene anche Dario Franceschini
alla cultura e Colao all’innovazione. Per Luigi Di Maio, dopo i disastri combinati con la Libia, lasciatemi rispondere domani".

Pronto al confronto si dice il presidente della Regione Nello Musumeci: "Auguri di buon lavoro al presidente Draghi ed al nuovo governo. La Sicilia è pronta a mettersi al tavolo del confronto sui dossier ancora aperti: misure economiche, attuazione dello statuto, sburocratizzazione per le opere pubbliche e grandi infrastrutture, solo per citare alcuni esempi".

Governo Draghi, ecco chi sono i 23 ministri: non ci sono siciliani

Roberto Lagalla, assessore regionale all'Istruzione, fa un intervento nella sua veste di ex rettore dell'Università di Palermo: "Complimenti ed auguri di buon lavoro agli amici e colleghi ex rettori Cristina Messa e Patrizio Bianchi. Sono certo che entrambi sapranno svolgere la loro autorevole funzione al servizio del Paese, forti della grande esperienza e della riconosciuta competenza rispettivamente maturate anche alla guida delle Università di Milano Bicocca e Ferrara".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X