Domenica, 24 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus, Ricciardi: "Così è possibile festeggiare Natale e Capodanno in sicurezza"
I CONSIGLI

Coronavirus, Ricciardi: "Così è possibile festeggiare Natale e Capodanno in sicurezza"

Natale, Santo Stefano e Capodanno: su queste tre feste sono concentrate le attenzioni degli italiani e del governo che nelle prossime ore dovrebbe ufficializzare il nuovo Dpcm con le misure restrittive. Il consigliere del ministro Roberto Speranza, Walter Ricciardi, però, durante la trasmissione Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, ha arontato il tema su come festeggiare in sicurezza.

"Le cose stanno andando meglio, è stato bene ritagliare le misure un funzione della diffusione del virus nelle varie regioni. Per Natale cosa suggerisco? Di stare il più possibile a casa e con poche persone. Non mi fa piacere dire di stare gli italiani a casa in pochi durante queste feste ma purtroppo ci sono ancora centinaia di morti, e in certi ospedali la situazione è ancora allo stremo. Un po' la situazione è migliorata ma in alcuni ospedali, specie in aree urbane, c'è ancora moltissimo lavoro".

Sembra che nel nuovo Dpcm ci sia il divieto uscire dal proprio comune a Natale, S. Stefano e capodanno. Perchè? "Si cerca di evitare assembramenti. Il livello ottimale di blocco della mobilità sarebbe non muoversi, ma non possiamo obbligare tutti a stare fermi. Il concetto è: limitare i movimenti e quando li fate, andando a trovare i parenti, state attenti e conservate le cautele».

Quali consigli darebbe per passare delle feste serene? "Non abbracciarsi e baciarci, lavarsi le mani e togliersi le scarpe quando si entra a casa, stare a distanza. Se si è certi di non esser 'pericolosi' ci si può anche togliere la mascherina e stare ad un certa distanza di sicurezza. Se ci sono 4/6 persone di cui si è tranquilli per quanto riguarda i pregressi si può stare a tavola ad una certa distanza in un ambiente che deve esser areato di tanto in tanto". Si potrà anche giocare a tombola o a carte? "Con la distanza e stando attenti si può anche fare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X