Domenica, 24 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Posti letto negli ospedali, rinviata la mozione di censura a Razza
ARS

Posti letto negli ospedali, rinviata la mozione di censura a Razza

Come preannunciato a inizio seduta, il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, dopo i primi interventi di alcuni dei deputati delle opposizioni iscritti a parlare, ha sospeso il dibattito sulla mozione di censura all’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, rinviandolo di 24 ore.

I parlamentari intervenuti dal pulpito hanno criticato Razza per la gestione della seconda ondata di Covid, contestando al governatore Nello Musumeci di non avere chiesto la collaborazione del governo nazionale per risolvere alcune criticità del sistema sanitario.

"Una mozione di censura nei confronti dell’assessore alla Salute Ruggero Razza che - ancora prima che atto parlamentare - rappresenta la sfiducia delle piazze e dei siciliani nei confronti del Governo regionale, del presidente Musumeci e di Razza, appunto", ha detto il deputato e segretario regionale del Partito Democratico, Anthony Barbagallo, intervenendo all’Ars alla discussione sulla mozione di censura nei confronti dell’assessore regionale alla Salute.

"Un assessore isolato - ha aggiunto - e che si muove in perfetta solitudine, nei confronti del quale non si è levata la solidarietà di nessuno, neanche da parte della maggioranza, esclusa ovviamente quella del movimento nato e strutturato ad immagine e somiglianza del presidente Musumeci. Tutto questo mentre il virus dilaga, un migliaio di siciliani deceduti, imprese al tracollo".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X