Giovedì, 09 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Una petizione per cancellare "Identità siciliana" da assessorato ai Beni culturali
LE MOTIVAZIONI

Una petizione per cancellare "Identità siciliana" da assessorato ai Beni culturali

Una petizione che ha già raccolto quasi 500 firme indirizzata ai deputati e al Presidente della Regione Sicilia per chiedere la cancellazione della denominazione Identità siciliana, associata all’assessorato regionale ai Beni Culturali da una legge del 2008. Tra i firmatari personalità della cultura, delle università, dell’informazione, dell’impresa.

«L'Identità siciliana non solo non esiste ma è una maschera che deforma la Sicilia e la sua gente - spiega Marika Cirone Di Marco, ex parlamentare regionale Pd, promotrice della petizione -. Esiste invece la storia di «un pezzo di Europa che si chiama Sicilia», con il suo fluire continuo nel perenne divenire e intrecciarsi delle relazioni con altri mondi. A riprova della sua inconsistenza basta ricordare che in 12 anni la rubrica Identità siciliana non ha prodotto alcun provvedimento». La petizione è stata lanciata su change.org.

«La Sicilia appartiene geologicamente all’Africa, geograficamente al Mediterraneo, storicamente alla Penisola italiana, culturalmente all’Europa. E’ un fluire perenne di culture e tradizioni - spiega Marika Cirone Di Marco -, una terra di contaminazioni passate e presenti di popoli ed etnie. E' un’isola aperta, senza confini. Il carattere peculiare della Sicilia è la diversità: biologica, culturale, storica, geografica. Rivendicare un’identità, come viene riproposto ancor oggi dal Governo siciliano, è come scavare trincee nel mare, il nostro Mediterraneo, è tradire millenni di accoglienza, integrazione, ricchezza civile, storia». ANSA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X