Domenica, 11 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus, le precisazioni del ministro Manfredi: "I neo laureati non andranno in corsia"
EMERGENZA

Coronavirus, le precisazioni del ministro Manfredi: "I neo laureati non andranno in corsia"

coronavirus, medici, Sicilia, Politica
Gaetano Manfredi, ministro di Università e Ricerca

"Questi nuovi medici, non andranno in corsia, potranno dare una mano sui servizi territoriali, aiutare nella vigilanza sanitaria. La sanità è un sistema complesso non è fatto solo dai reparti in prima linea". Lo ha detto il ministro dell’Università, Gaetano Manfredi, ospite a "Circo Massimo" su Radio Capital.

"In prima linea - ha aggiunto - abbiamo impegnato gli specializzandi degli ultimi due anni di corso, che hanno già esperienza e possono già svolgere la loro professione in maniera qualificata, questo sempre con il decreto salute. E’ tutta un catena di medici che si mette in campo, ognuno lavorerà in funzione delle sue competenze perchè dobbiamo tutelare medici e malati perchè dobbiamo salvaguardare la salute dei pazienti". ITALPRESS

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X