Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ROMA

Fine vita, Conte: "Ai medici si riconosca l'obiezione di coscienza"

"Per i medici quantomeno", se si stabilisse un diritto alla morte, «bisognerebbe riconoscere quantomeno l’obiezione di coscienza». Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un’intervista a Ceglie Messapica.

"Bisogna fare una legge: ci sprona a farlo la stessa Corte costituzionale. Leggeremo la sentenza per intero quando tra un mesetto sarà depositata ma l’intervento della Corte non può sostituire un intervento legislativo. L'avevo detto anche quando ho chiesto la fiducia in sede di
replica in Parlamento".

"Ho sollecitato le forze politiche ad assumere l’iniziativa anche perché su questi argomenti non mi sembra appropriata un’iniziativa governativa. Anche perché sono materie laceranti sul piano morale, con tante implicazioni anche filosofiche: farne una questione di governo no".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X