Lunedì, 27 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica La crisi di governo e le alleanze in Sicilia: Musumeci a un bivio
REGIONE

La crisi di governo e le alleanze in Sicilia: Musumeci a un bivio

La crisi di governo e l’ipotesi elezioni scaldano il toto-alleanze anche in Sicilia.

Come scrive Giacinto Pipitone sul Giornale di Sicilia in edicola, gli scenari che si prospettano sono due: la riunificazione del centrodestra (Lega, Fi, FdI, Popolari e Diventerà Bellissima) o una sfida interna nel centrodestra, soprattutto nei 36 collegi uninominali in cui si vota con le preferenze, fra la Lega (eventualmente in asse con Fratelli d'Italia) e un'area composta da Forza Italia, Udc e i movimenti centristi. C’è da capire da che parte si schiererebbe il movimento di Musumeci Diventerà Bellissima.

Il presidente della Regione, nel frattempo, ieri ha mandato un avviso ai naviganti: «Il lavoro e il Sud dovranno essere, per chiunque si voglia cimentare nella guida del Paese, due priorità. Altrimenti è meglio evitare di venire a chiedere i voti al Sud».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X