Giovedì, 20 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica 1 maggio, Mattarella: "Creare lavoro è un dovere costituzionale"
QUIRINALE

1 maggio, Mattarella: "Creare lavoro è un dovere costituzionale"

1° maggio, LAVORO, Sergio Mattarella, Sicilia, Politica
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella depone una corona di fiori sul monumento dedicato alle vittime sul lavoro

"Secondo i dati più recenti, l'occupazione è in ripresa all'inizio di quest'anno, dopo una leggera flessione nella parte finale del 2018. Il tasso di occupazione registra in Italia un segno positivo ma è comunque a un livello che non ci può soddisfare. Il lavoro è carente in larghe aree del Paese. E le conseguenze di questa condizione sono gravi", ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella parlando dal Quirinale in occasione dell'1 maggio, Festa del lavoro.

"Particolarmente insufficiente è l'occupazione femminile e tanto più questo emerge nel confronto con l'Unione europea. Ridurre lo scarto che penalizza le donne in termini di posti di lavoro, di differenza salariale, di possibilità di carriera, è un'assoluta necessità, e può diventare - ha aggiunto il capo dello Stato - uno dei maggiori moltiplicatori di benessere e di crescita".

"La nostra Costituzione riconosce il lavoro come bene sociale e impone alle istituzioni di compiere ogni sforzo per ampliare le opportunità occupazionali, per rimuovere le cause degli squilibri tra territorio, per accrescere le conoscenze, gli investimenti necessari a uno sviluppo sostenibile", ha sottolineato il presidente.

"Si tratta di un dovere pubblico a cui non ci si può sottrarre. Così come non può essere cancellato dalla Costituzione, quel traguardo di piena occupazione che resta una sfida costante, un obiettivo a cui tendere utilizzando ogni leva di intervento".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X