Lunedì, 24 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica La riclassificazione dei regionali in commissione Ars
IL PERSONALE

La riclassificazione dei regionali in commissione Ars

Riclassificazione dei regionali e ispettori del lavoro. Oggi in Commissione Lavoro all’Ars, con il presidente Luca Sammartino e i deputati che ne fanno parte, si è parlato in particolare di personale delle categorie A e B e la Cisl Fp Sicilia, ascoltata in audizione, ha chiesto «misure urgenti per dare riposte a questi lavoratori che, pur se con contratti di livello inferiore, svolgono nella maggior parte  dei casi mansioni di livello superiore».

La proposta del sindacato è stata quella di affrontare la questione con una norma inserita nel collegato alla Finanziaria, che sarà discusso nei prossimi giorni, e che preveda una deroga al blocco delle assunzioni, con la possibilità di recepire le progressioni previste dalla Madia a livello nazionale. «La Commissione ha apprezzato l’idea e si è impegnata in questa direzione - spiegano Fabrizio Lercara e  Alfredo Piede, della segreteria regionale della Cisl Fp Sicilia - Abbiamo chiesto anche leggi speciali, con la previsione di incentivi economici, per affrontare le emergenze più urgenti, come quella sui centri per l’impiego che dovranno gestire il reddito di cittadinanza, e comunque sempre nel rispetto dell’articolo 97 della Costituzione sul buon andamento della pubblica amministrazione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X