Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA REPLICA

Le critiche di Sicindustria al governo regionale, Turano: "Giudizio ingeneroso"

Confindustria, finanziaria, regione, Mimmo Turano, Sicilia, Politica
Mimmo Turano, assessore regionale alle Attività produttive

"Ho letto con stupore e dispiacere la nota di Alessandro Albanese. Trovo il giudizio di Sicindustria sul governo regionale e sul presidente Musumeci ingeneroso e pressapochista". Lo afferma l'assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano replicando al vicepresidente vicario di Sicindustria Alessandro Albanese che ieri, commentando l'iter di approvazione della finanziaria regionale, ha parlato di "spettacolo sconfortante" e di una "Regione che sta mostrando tutta l'incapacità nel proporre una qualsiasi idea di sviluppo".

"Questa giunta - sottolinea Turano - si è trovata a fare i conti con un'eredità drammatica, con uno sfascio politico, economico e sociale senza precedenti. Eppure in appena un anno siamo riusciti ad attivare finanziamenti a 1.030 imprese per un importo pubblico di 288 milioni a cui si aggiunge un cofinanziamento privato di 135 milioni con un totale di investimento complessivo di 422 milioni. Numeri decisamente diversi rispetto a quelli risibili di altri governi in cui Sicindustria esprimeva addirittura assessori".

E ancora: "Questa congiuntura richiederebbe maggior senso di responsabilità e collaborazione soprattutto da chi ha oggettivamente qualche responsabilità del disastro perpetrato ai danni della Sicilia e dei siciliani" conclude l'assessore.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X